IL PIU’ GRANDE VILLAGGIO MONDIALE: L’ARTIGIANO IN FIERA

 

La qualità, l’innovazione, la bellezza e la convenienza nel più grande villaggio mondiale: è l’Artigiano in Fiera dall’1 al 9 dicembre a Fiera Milano.

Più di 2.900 espositori, in rappresentanza di 110 Paesi, distribuiti su 150.000 metri quadri.

Ancora una volta il meglio dell’artigianato mondiale sarà protagonista assoluto, all’interno di uno spazio espositivo organizzato in tre aree geografiche (Italia, Europa e Paesi del Mondo), ognuna suddivisa in settori dedicati alle diverse regioni, nazioni, continenti. Presenti anche 51 ristoranti tipici, italiani e internazionali, e 4 aree di degustazione con specialità enogastronomiche di tutto il mondo.

Tradizione, innovazione, originalità sono tre parole d’ordine che accomunano i prodotti artigianali, espressione creativa di una cultura del lavoro che appartiene alla storia del territorio e del popolo di provenienza. Questa nostra fiera, visitata lo scorso anno da più di tre milioni di persone, rappresenta un momento d’incontro unico tra chi produce e chi compra.
L’Artigiano in Fiera ha raccolto l’eredita di quella Campionaria che rappresentò la ripresa economica italiana nel Dopoguerra. L’Artigiano in Fiera non è solo una fiera, ma un villaggio mondiale dove si compra, si degustano cibi, si respirano profumi, si ascoltano storie, si toccano con mano  i prodotti, ci si lascia affascinare dalle tradizioni.

Tra le aree tematiche dell’edizione 2012 di AF – L’Artigiano in Fiera si segnalano: AF – Abitare la Casa, interamente dedicata all’arredamento artigianale su misura e di qualità, AF – Moda, con il meglio della sartoria artigianale, AF – Giovani e Design, per scoprire le produzioni dei talenti emergenti, AF –  Passione Creativa, regno dell’hobbistica e delle arti manuali. Novità assoluta: AF – Festival del Cake Design, per incontrare gli artigiani della pasticceria e scoprire le tecniche per realizzare dolci artistici.

Artigiano in Fiera sarà aperto dalle 10.00 alle 22.30 il sabato e nei giorni festivi (1-2-7-8 e 9 dicembre) e per quest’anno, con lo stesso orario, anche giovedì 6 dicembre. Apertura dalle 15.00 alle 22.30 lunedì 3, martedì 4 e mercoledì 5 dicembre.

L’ingresso è gratuito, davvero un’esperienza interessante.